Aberrations  è un progetto di Burned Blackpot aka Paolo Cazzaro  Testi e disegni sono  coperti da copyright.

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Wix Google+ page

Call for Deipnos

Thursday, February 23, 2017

Deipnos. Images from ancient greek cooking

 

Autori

Paolo Cazzaro: progetto, testo  e contenuti. 

Ko Sliggers,: progetto grafico e illustrazioni. 

Daniela Tovo: curatrice.

 

Oggetto

Un libro di cucina sulla cultura gastronomica antica del mediterraneo, formato da mappe, diagrammi, illustrazioni e testo.

 

Soggetto della ricerca 

Il Deipnosofistai  di Ateneo da Naucrati scritto a Roma in greco nel 200 d.C. 

Larense, nobile romano, invita nella sua casa un gruppo di trenta sofisti per un banchetto. Deipnos. Il tema della conversazione riguarda la cucina. La sequenza delle portate costituisce il filo conduttore della lunga narrazione sulla quale si innestano altri argomenti come filosofia, letteratura, storia. 

Ateneo non partecipa in prima persona , ma ci riporta fedelmente i dialoghi e i riferimenti letterari attraverso il suo avatar sempre attento.

Il cibo presentato in tavola costituisce per gli ospiti il pretesto per sfoggiare la  loro sapienza ed eloquenza. Il banchetto reale si confonde con il simposio letterario.

Il testo è strutturato su due livelli differenti: la conversazione in forma diretta tra gli invitati e le citazioni degli autori chiamati in causa sul tema della cucina.

Questa opera costituisce per la sua ricchezza e complessità il primo vero libro di cucina sull’antichità. La sua modernità, oltre che per i contenuti trattati,  consiste nell’essere strutturato come un ipertesto un database immenso di informazioni,  dove il lettore può navigare  tra le pagine di carta e perdersi tra le oltre 2500 citazioni di autori classici.

 

 

Il progetto

Ad oggi il corpus bibliografico  che riguarda  la storia della cucina antica è molto ricco ed articolato. I temi di ricerca sono molteplici: storia dell’alimento, della società, dei ricettari, della cultura etc. Si possono incontrare saggi tanto specifici quanto generalisti. 

Io e Ko Sliggers proponiamo un modo differente di raccontare e descrivere la cucinapartendo da    due punti di vista privilegiati: quello di un cuoco-architetto e quello di un cuoco-graphic designer.

La differenza di approccio al testo di Ateneo , prima nello  studio e  poi nella restituzione dei contenuti, è possibile  grazie alla  conoscenza e pratica della cucina professionale che condividiamo entrambi.

Rispetto ad uno storico o un filologo disponiamo di strumenti molto più affilati e sofisticati per indagare nello specifico l’universo gastronomico dei deipnosofisti.

E non casualmente   il nostro processo di ricerca ha portato a scoperte storiche, come la prima besciamella realizzata in grecia attorno al 600 a.C., o alle tecniche più raffinate  sulle preparazioni e cotture degli alimenti.

Nel nostro saggio illustrato analizzeremo ricette, materie prime, riti e processi di preparazione dei piatti, in relazione alla pratica della cucina moderna e contemporanea. 

La novità di questo libro dal punto di vista dell’esposizione dei contenuti riguarderà il linguaggio utilizzato. 

Una parte più analitica e discorsiva, verrà associata ad una  sezione di infografica progettata in modo tale da rendere il testo un unicum compatto, permettendo al lettore una comprensione immediata e avvincente della gastronomia classica.

 

 

Home

Please reload