• Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Wix Google+ page

Prunier

Cinque milioni di ostriche


Maurice Edmond Sailland Curnonsky, gastronomo e critico della cucina Francese.
Quantità e qualità “TOUT CE QUI VIENT DE LA MER “ il motto di questo ristorante e distributore di caviale e coquillages.
Non vi racconto la storia della Maison Prunier, potete leggerla in http://www.prunier.com/histoire/

Curnonsky lo affronteremo quasi alla fine di questo lavoro, analizzando le sue recensioni ai ristoranti più famosi come: La tour d'argent, Prunier, La tete de boeuf, La pyramide, Chez Maxime, Cucine che diventeranno palestre per i cuochi della "nouvelle cuisine francaise" negli anni 80. Purtroppo sono costretto ad utilizzare questo termine insulso ed orribile "nouvelle cuisine", ormai metabolizzato e codificato nella storia della cucina, grazie alla coppia Gault e Milleau, celebri fondatori della omonima guida.

Curnonsky, Marcel Rouff. La France gastronomique, guide des merveilles culinaires et des bonnes auberges françaises. L'Alsace Reliure,1921



Home page

#prunier #pyramide #maxim #nouvellecuisine #curnonsky #gourmet #cronache #ristoranti

Aberrations  è un progetto di Burned Blackpot aka Paolo Cazzaro  Testi e disegni sono  coperti da copyright.