• Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Wix Google+ page

Bastoncini Findus ante litteram

Friday, September 19, 2014

Ricettari di Federico II

 

De salsicce o vuò trortelli di oescio R. xxxiii. Metti pescio in acqua bullita si che si possa bene spolpare da le spine e togli erbe odorifere tritte bene insieme con la dicta polpa di pescio e spetie. poi metti tutto in uno panno di lino bene largo et bucato e spremeli forte poi metti in la padella con oglio caldo e falle per lungo o per traverso come ti piace.

Ricettari di Fedirico II. Dal Meridionale al Liber de Coquina. A cura di Anna Martellotti. Firenze, 2005

 

Bastoncini findus ante litteram senza impanatura.
Il panno di lino viene utilizzato come trafila e contemporaneamente per assorbire il liquido in eccesso.
Smart.
Vorrei farvi notare che l'impasto del pesce, considerando la maggior parte delle ricette, è incredibilmente basico, viene solo aromatizzato con aromi freschi. raramente troviamo dei sapori così equilibrati nel 1300.
L'obbiettivo della ricerca, vi ricordo è proprio quello di evidenziare i piatti che si discostano dal gusto comune dell'epoca, e si avvicinano ad una cucina contemporanea. 

 

 

 

Home page

Please reload

Aberrations  è un progetto di Burned Blackpot aka Paolo Cazzaro  Testi e disegni sono  coperti da copyright.